Categorie


Iscriviti Cancellati
Carlo Cambi
Web Site

Arte

Manifestazioni

« Torna Indietro

Antonella Zazzera. Un possibile nomadismo della scultura

Marco Meneguzzo
Lingue:
Isbn: 978-88-6403-210-8
Formato: 15x21
Pagine: 60
Anno di pubblicazione: 2015
Disponibilità: disponibile
Prezzo: € 12,00
Offerta web: € 10,20 [sconto 15%]
Lingua del libro:
Aggiungi al carrello
Descrizione
Nel pensare al lavoro di Antonella Zazzera nasce lo stupore per qualcosa che ha l’apparenza del fluido, e che invece è solido: le sue sculture, gli altorilievi in filo di rame o in altri materiali sono intrecciati, sono “tessuti” in modo da suggerire una piega momentanea, lo scorrere di un’onda, un soffio di vento, mentre sono lì, solidi e immoti per una quantità di tempo che sembra eterna, se pensiamo alla robustezza e alla durata della materia di cui son fatti.

 

Ma l’opera di Zazzera non si esaurisce nell’artificio percettivo, per quanto sapiente. Passato quel momento ineludibile di stupore, comincia il cammino della cultura, di ciò che sappiamo e di ciò che si aggiunge grazie a quell’opera, e subito ci si trova di fronte a un secondo cortocircuito ideale, che è quello di una “scultura tessuta”.

 

I suoi lavori suggeriscono la possibilità di un mutamento di forma, che quello che era chiuso venga “srotolato”, cioè diventi “aperto”, e la forma muti con una mobilità impensabile per la scultura. Resta la possibilità che questo avvenga, e tanto basta all’arte e allo svelamento del processo mentale, o dell’intuizione, o della pulsione che vi sta dietro e che ora, grazie a quella forma combinata con quella materia ci viene posto davanti.

© 2018 Carlo Cambi Editore by Tap Grafiche srl
Tel. Redazione 0577 936580 - Tel. Amministrazione 0577 936134
E-mail: info@carlocambieditore.it - CCIAA N. 11400000 DI SIENA CAP.SOC. € 50.000,00 INT.VERS. - P.iva 00354710527
Privacy Policy CREDITS